La protesi fissa su denti naturali

Una protesi fissa su denti naturali è un restauro protesico che ricopre totalmente la parte visibile di un dente. Essa è chiamata corona totale, viene fissata direttamente al dente con cementi specifici e non può esser rimossa dal paziente.

Il paziente candidato per la realizzazione di una corona totale ha:

  • Denti trattati endodonticamente devitalizzati con alto rischio di frattura; in questo caso la corona ha l'obiettivo di cerchiare il dente proteggendolo durante i carichi masticatori. L'esito della frattura può determinare anche l'estrazione del dente.
  • Denti con estesa distruzione coronale dove è necessario ristabilire una corretta forma per restituirne funzionalità ed estetica. Spesso si tratta di denti totalmente privi di smalto (porzione superficiale del dente) dove non è possibile effettuare restauri più conservativi come faccette o intarsi.
  • Denti con vecchie corone o otturazioni, scuri e insensibili ai trattamenti sbiancanti.

Ponte realizzato completamente in ceramica integrale (zirconia).


Per la realizzazione di corone e ponti completamente in ceramica oggi vengono impiegate delle tecnologie computerizzate (cad-cam) in cui è previsto la costruzione di un progetto al computer da cui ottenere la protesi finale.

Ponte dei 4 denti inferiori anteriori (incisivi centrali e laterali) realizzato con tecnica cad-cam interamente in zirconia

Caso di corona decolorata

  • Decolorazione di un dente devitalizzato e ricostruito con un otturazione in composito.
  • Per la risoluzione del caso clinico è stata realizzata una faccetta in ceramica
  • .

Caso di sostituzione vecchie corone

  • Difetto estetico di due corone in ceramica in corrispondenza della gengiva, in più punti è visibile la porzione di radice sottostante.
  • Con le due nuove corone totalmente in ceramica è stata migliorata l'estetica della porzione gengivale e ricoperta completamente la radice del dente.
  • .

 

  • .

 

end faq

Share